L’Ufficio di Presidenza di FederSpecializzandi apre ufficialmente la chiamata per i componenti dei Gruppi di Lavoro Referenti Futuri Specializzandi (RFS) e Diritti e Doveri 2018, figure presenti ormai da diversi anni in collaborazione e supporto all’Associazione.

Chi sono i RFS?

I Referenti Futuri Specializzandi sono membri non eletti dell’UdP, da questo nominati dopo presentazione di curriculum vitae e motivation letter. Possono essere studenti, neolaureati o specializzandi.

Quanti sono i RFS?

Il numero non è fisso ma varia sulla base delle necessità e della disponibilità di candidati. Indicativamente verranno individuati 5 Referenti, ma l’UdP potrà valutare di modulare tale numero in funzione delle candidature pervenute.

Un membro dell’UdP sarà parte integrante del gruppo, e aiuterà la squadra nel coordinamento con il resto dell’Associazione.

Cosa fanno i RFS?

Si occupano di tutte le problematiche e le attività relative all’accesso alle scuole di Specializzazione, dall’orientamento alle informazioni su concorso e immatricolazione, fino al confronto su alcuni aspetti dei diritti formativi in specialità e del contratto.
In particolare il lavoro dei RFS si articola nei seguenti 3 ambiti:

  1. Erogazione di un servizio costante d’informazione e confronto su tematiche di interesse per i futuri specializzandi, attraverso l’aggiornamento di una sezione FAQ sul sito nazionale e l’elaborazione di risposte alle richieste di chiarimenti sul gruppo Facebook Futuri Specializzandi  e attraverso apposita casella email.
  2. Approfondimento e dialogo con il resto dell’Associazione e con le Istituzioni ed enti esterni riguardo gli aspetti pedagogici, formativi e culturali della formazione medica post laurea e in particolare dell’accesso alla formazione specialistica. I RFS supportano l’UdP anche attraverso l’affiancamento nella partecipazione ad eventi istituzionali riguardanti le suddette tematiche.
  3. Redazione di documenti tecnici riguardanti le modalità di accesso alla scuole di specializzazione.

Eventuali altri ambiti di azione potranno essere delineati in accordo con l’UdP qualora se ne presenti la necessità.

Quali strumenti di comunicazione hanno a disposizione i RFS?

Verrà messo a disposizione un indirizzo email ufficiale per i RFS.
I RFS saranno poi inseriti anche nelle mailing list ufficiali dell’Associazione.

Quanto tempo rimarranno in carica i RFS?

La durata dell’incarico è in linea di massima annuale, anche se in realtà ciò dipenderà dalle tempistiche dei concorsi di accesso alle Scuole di Specializzazione e alle necessità dell’Ufficio di Presidenza.

Che cos’è, invece, il Gruppo Diritti e Doveri?

Il Gruppo rappresenta la squadra incaricata di seguire gli aspetti associativi attinenti ai Diritti e Doveri dello Specializzando.

Da chi è costituito il Gruppo Diritti e Doveri?

Il Gruppo è coordinato dal Presidente Nazionale e dal Vicepresidente Vicario di FederSpecializzandi, coadiuvati dal referente Diritti e Doveri. I membri del gruppo saranno approssimativamente 5, ma l’UdP potrà valutare di modulare tale numero in funzione delle candidature pervenute.
Il gruppo, così costituito, rimarrà in carica circa un anno, ma la durata potrà cambiare a seconda delle necessità valutate dall’UdP.

Che cosa fa il Gruppo Diritti e Doveri?

Si occupa di tutte le attività attinenti all’aspetto dei diritti e doveri dello Specializzando.
In particolare avrà il compito di revisionare e integrare la sezione delle FAQ sul sito di FederSpecializzandi, di rispondere alle richieste di informazioni riguardo ai temi in questione, di organizzare e aggiornare il materiale utilizzato per la Settimana dei Diritti & Doveri dello Specializzando, che l’Associazione organizza annualmente.

Come fare per diventare parte del gruppo RFS e/o del gruppo Diritti e Doveri?

Per candidarsi ad uno dei due gruppi occorre inviare entro le 23.59 d​i domenica 11 febbraio​ 2018 il proprio curriculum vitae e una motivation letter della lunghezza non superiore ad una pagina ai seguenti indirizzi email:

  • presidente@specializzandi.org
  • segretario@specializzandi.org
  • vicepresidente@specilizzandi.org
  • vicepresidentevicario@specializzandi.org
  • tesoriere@specializzandi.org

Invitiamo i Presidenti e i Referenti Locali alla massima diffusione di questa chiamata.

Ringraziamo in anticipo tutti coloro che decideranno di mettersi al servizio dell’Associazione, sia nell’ambito della tutela dei diritti e dei doveri contrattuali, sia nell’ottica di continuare a realizzare la​ valutazione costante del concorso e proposte di modifica che vadano a migliorare sempre di più le modalità di accesso alla formazione specialistica.

Vi aspettiamo numerosi!

Un abbraccio e un saluto,

L’Ufficio di Presidenza di FederSpecializzandi