Tutti i medici iscritti all’Ordine possono prescrivere farmaci su ricettario bianco.

Gli specializzandi non possono prescrivere farmaci su ricettario regionale fatto salvo in quelle regioni in cui esista una convenzione con le ASL locali (Emilia Romagna, ecc.).