In questa sezione del sito potrai trovare tutto quello che ti occorre sapere relativamente agli aspetti pedagogici alla tua formazione.

Nello specifico, potrai approfondire i seguenti argomenti, trovando i documenti di riferimento essenziali per le Scuole di Specializzazione!

 

Riferimenti normativi

1. Decreto Legislativo n. 368 del 17 agosto 1999“Attuazione della direttiva 93/16/CEE in materia di libera circolazione dei medici e di reciproco riconoscimento dei loro diplomi, certificati ed altri titoli e delle direttive 97/50/CE, 98/21/CE, 98/63/CE e 99/46/CE che modificano la direttiva 93/16/CEE”.

Definisce il tipo di contratto dello specializzando (originariamente di formazione-lavoro), delinea gli aspetti legali della formazione specialistica e istituisce i sistemi di verifica e controllo (Osservatorio nazionale della formazione medica specialistica e Osservatori Regionali).

2. Decreto Interministeriale n. 68 del 4 febbraio 2015“Riordino scuole di specializzazione di area sanitaria”.

Sostituisce il Decreto Ministeriale 1 agosto 2005 e individua e ridefinisce la durata delle scuole di specializzazione di area sanitaria, il profilo specialistico, gli obiettivi formativi ed i relativi percorsi didattici suddivisi in aree e classi.

Attualmente, esistono 50 Scuole di Specializzazione, 11 classi, 3 aree.

Gli specifici ordinamenti didattici si trovano nell’allegato “Ordinamenti didattici Scuole di Specializzazione Area Sanitaria”.

3. Decreto Interministeriale n. 402 del 13 giugno 2017“Standard, requisiti e indicatori di attività formativa e assistenziale delle Scuole di specializzazione di area sanitaria”.

Identifica i requisiti e gli standard per ogni tipologia di scuola, nonché gli indicatori di attività formativa ed assistenziale necessari per le singole strutture di sede e della rete formativa, istituendo un vero e proprio sistema di accreditamento.